Tu sei qui

News

2 PhD open positions

Vi segnaliamo la seguente opportunità:

1. full-time PhD or Post-Doc position in the H2020 project proGIreg at RWTH Aachen, Germany (see attachment).
Deadline 15 July 2019

2. full-time PhD position at Birmingham City University.
Topic: 'An integrated approach to improve hydraulic and hydrologic design of constructed wetlands'
Deadline for applications is 17 July 2019, 12 am.
Use reference code EBE-052019-PhD-2 under the link: https://www.jobs.ac.uk/job/BSY878/phd-opportunities-in-the-school-of-engineering-and-the-built-environment.

Nuova call di accesso ai laboratori IPERION CH

Si è aperta la 7° call di accesso ai laboratori del progetto IPERION CH (Integrated Platform for the European Research Infrastructure on Cultural Heritage). IPERION CH è un progetto H2020 che offre accesso transnazionale a competenze e laboratori di eccellenza distribuiti in 11 paesi europei. Il suo dominio è l’Heritage Science, che ha lo scopo di conoscere, interpretare, gestire, conservare il patrimonio culturale. IPERION CH è parte della proposta ERIHS ESFRI per la creazione di un’infrastruttura di ricerca stabi le nel set tore del l ’Heri tage Science (E-RIHS: http://www.e-rihs.eu/). I ricercatori europei possono presentare delle proposte scientifiche per accedere gratuitamente ai laboratori di eccellenza di una delle tre piattaforme IPERION CH: ARCHLAB, costituita da archivi scientifici presenti in 10 musei e istituzioni di ricerca europei; FIXLAB, composto da laboratori fissi di media e larga scala; MOLAB, rappresentato dai laboratori mobili che effettuano in-situ misure non invasive. Le deadline di partecipazione sono diverse a seconda della piattaforma. Per maggiori informazioni sulle piattaforme e sul bando di a c c e s s o , s i p u ò c o n s u l t a r e i l s i t o http://www.iperionch.eu/access-to-facilities/ o scrivere al Coordination Office: co@iperionch.eu

Ultimi giorni per iscriverti - FOCUS STRUMENTI PER L'ACCESSO AI MERCATI DELL'AMERICA LATINA - 9 novembre 2017

Prot. 3562/2017/RM

Egregi Signori,

è ancora possibile iscriversi alla 8° giornata del corso di Euroformazione, che verterà sul tema

FOCUS STRUMENTI PER L'ACCESSO AI MERCATI DELL'AMERICA LATINA

giovedì 9 novembre
14.30 - 18.30
c/o Sala Europa - Unioncamere del Veneto

Il Workshop è finalizzato ad evidenziare le opportunità di cooperazione tecnologica e di sviluppo in America Latina, in un quadro in cui l'America Latina è diventata negli ultimi decenni un importante mercato che catalizza l'interesse delle imprese europee e delle organizzazioni di sviluppo delle imprese. La Commissione europea cofinanzia due progetti per incoraggiare iniziative di collaborazione sostenibili tra imprese UE e latino americane, agenzie di internazionalizzazione specializzate, operatori di ricerca e innovazione, e per aiutare le PMI europee ad affrontare le questioni relative ai diritti di proprietà intellettuale nello sviluppo di progetti innovativi con le controparti latino americane.

Il Corso di Euroformazione, giunto alla sua ottava edizione, è organizzato da Unioncamere del Veneto, in collaborazione con la Regione del Veneto - Direzione Industria e Artigianato e Europe Direct Venezia. Il corso è strutturato in dieci giornate frequentabili singolarmente, ciascuna delle quali relativa alle principali politiche dell'Unione Europea: dalla programmazione 2014 -2020, al Fondo di Europeo di Sviluppo Regionale della Regione Veneto, all'europrogettazione.

Il corso è accreditato presso gli ordini dei Consulenti del Lavoro, degli Avvocati e dei Commercialisti della Provincia di Venezia, ai fini dell'acquisizione di crediti formativi. E' previsto comunque, qualora richiesto, il rilascio di un attestato di partecipazione.

Ciascun giornata si terrà presso la sala Europa di Unioncamere del Veneto, via delle Industrie 19/C.

Il programma completo e i moduli per l'iscrizione sono disponibili cliccando qui

Per ulteriori informazioni potete contattare il numero 041 0999411 (Rif. Roberta Marciante) o scrivere a unione@ven.camcom.it.

IL VICE SEGRETARIO GENERALE
Dr. ssa Valentina Montesarchio

UNIONCAMERE DEL VENETO 
Via delle Industrie, 19/d 
30175 VENEZIA 
tel. 041/0999311 
fax 041/0999303 
unione@ven.camcom.it 
unioncamereveneto@pec.it 
www.unioncamereveneto.it

 

Corso di approfondimento sui finanziamenti americani per la ricerca in collaborazione con il National Council of University Research Administrators

Gentili Soci,

lo sportello Apre Veneto è lieto di invitarvi ad un evento organizzato dall’Area Ricerca dell’Università degli studi di Verona:

Corso di approfondimento sui finanziamenti americani per la ricerca in collaborazione con il National Council of University Research Administrators (NCURA).  
Il corso si terrà il 21 settembre 2017 presso l’Aula magna De Sandre al Policlinico GB - Piazzale LA Scuro, 10 – Verona (in allegato la locandina del corso)
.

L’obiettivo del corso è di fornire una panoramica sulle principali agenzie US di finanziamento, e di illustrare le modalità di partecipazione, le procedure di presentazione e di gestione delle proposte progettuali per organizzazioni europee. Il corso, che sarà in lingua inglese, verrà tenuto da relatori internazionali di NCURA. L’evento è gratuito ma a posti limitati, pertanto è necessaria la registrazione al seguente link. Dato l’interesse crescente verso queste opportunità extra-EU, riteniamo che questa rappresenti una buona occasione per tutti i ricercatori e per il personale tecnico-amministrativo che segue gli aspetti della progettazione e pertanto viene aperto a tutte le università. Vi preghiamo pertanto di dare massima diffusione dell'evento ai colleghi soci.

 

Rif. Contatti Segreteria organizzativa:

Ufficio Progettazione - Area Ricerca Università degli studi di Verona

Tel 045 8028660 e-mail: ricercaeu@ateneo.univr.it

 

Ringraziandovi per la collaborazione, vi saluto cordialmente.

INVITO ALL'EVENTO IMPRESE IN AZIONE

Spett. Azienda, 

Unioncamere del Veneto, in qualità di coordinatore di Enterprise Europe Network e del progetto Gymnasium Next - Erasmus per Giovani Imprenditori, Vi invita a partecipare all'iniziativa "Imprese in azione"               

21 Giugno 2017 ore 9.30 - 17.30
presso NH Laguna Palace
Viale Ancona, 2
30172 Mestre,Venezia
(Come arrivare)

La giornata ha l'obiettivo di creare spazi e momenti di incontro, formazione e contaminazione fra esperti e imprenditori, nuovi o già affermati, facendo loro acquisire strumenti e accrescere competenze, utili a migliorare la propria impresa o idea d'impresa. 

I partecipanti saranno invitati ad avere un ruolo attivo e dinamico all'interno di laboratori tematici per facilitare il confronto e lo scambio di informazioni ed esperienze.

Si svolgeranno, infatti, in parallelo, tre sessioni di laboratori d'impresa, nella mattinata ed altre tre nel pomeriggio, intervallate da un pranzo che sarà occasione di networking. 
Alcune delle tematiche trattate saranno: la nascita e crescita di una start up, l'apertura di un'impresa a mercati stranieri, la partecipazione a progetti europei, la presentazione efficace di un'idea a partner ed investitori. 

Verranno, inoltre, presentate le opportunità offerte dai programmi della Rete Enterprise Europe Network e l'Erasmus per Giovani Imprenditori, oltre che i servizi degli uffici "Nuova Impresa" delle Camere di Commercio. 

Alle 9.30 comincerà la registrazione dei partecipanti per proseguire con l'apertura dei lavori alle ore 10 e l'inizio dei laboratori alle ore 10.30.
Cliccare per visualizzare il programma dettagliato della giornata. 

La partecipazione è gratuita, con registrazione obbligatoria entro il 14 Giugno al seguente link: http://register.unioncamereveneto.it/form/971756

In fase di registrazione, è possibile scegliere di partecipare al massimo a due laboratori: si dovrà quindi indicare il laboratorio del mattino e/o quello pomeridiano a cui si desidera prendere parte. 

Per maggiori informazioni, contattare Unioncamere del Veneto - Eurosportello tramite e-mail europa@eurosportelloveneto.it, tel. 0410999411 (rif. Stefania De Santi, Geyleen Gonzalez) 

SME Instrument “SMEInst-05-2016-2017: Supporting innovative SMEs in the healthcare biotechnology sector

A seguito delle integrazioni pubblicate a luglio 2016 dalla Commissione sul topic in oggetto (WP in allegato),  con riferimento alle scadenze del 2017 , vi segnaliamo che con : 

nelle 4 cut off 2017 (18/01; 06/04; 01/06; 18/10) non sarà più possibile presentare proposte di Fase 1, ma soltanto proposte di Fase 2; · in tutte e 4 le scadenze 2017, sarà possibile presentare una proposta di Fase 2 sullo stand "a) Cell technologies in medical applications”.

 Soltanto per la scadenza del 18/01/2017: - sarà possibile presentare proposte di Fase 2 anche sullo stand "b) Clinical research for the validation of biomarkers and/or diagnostic medical devices"; - in merito allo stand "b) Clinical research for the validation of biomarkers and/or diagnostic medical devices", qualsiasi PMI for profit del settore potrà presentare una proposta di Fase 2 (soltanto nella cut off 18/01/2017), compresse quelle aziende che non hanno partecipato né sono state selezionate per il finanziamento in Fase 1 nel biennio precedente, con riferimento al topic "PHC-12-2014/2015".

 

Convegno “Promozione dell’innovazione e politiche a supporto della competitività delle PMI”

Martedì 6 settembre alle ore 9:15 presso la sala “Convivium” di H-farm si terrà l’evento “Promozione dell’innovazione e politiche a supporto della competitività delle PMI”, un convegno organizzato da Unioncamere del Veneto, Veneto Innovazione ed ENEA nell’ambito della rete Enterprise Europe Network ed in collaborazione con H-FARM, APRE – Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea e la Scuola Superiore Sant’Anna. L’evento si propone di analizzare le opportunità fornite dal programma europeo Horizon 2020 e più nello specifico quelle dello schema di finanziamento “SME Instrument. Durante la sessione del mattino verrà quindi spiegato il programma e le sue finalità, verranno riportati casi di successo di aziende vincitrici dello SME Instrument e si affronterà infine il tema della gestione dell’innovazione in riferimento anche alla normativa CEN/ISO. Nel pomeriggio sarà possibile per le aziende interessate partecipare ad una sessione di screening di idee progettuali da presentare nell’ambito dell’SME Instrument. Il personale di Unioncamere del Veneto - Eurosportello sarà a disposizione per chi ne farà richiesta per visionare le idee progettuali e fornire orientamento. La registrazione all’evento dovrà essere effettuata tramite il link http://register.unioncamereveneto.it/form/491288 entro il 1 Settembre 2016 mentre eventuali idee progettuali dovranno essere inviate utilizzando il formulario allegato all’indirizzo e-mail europa@eurosportelloveneto.it

Info-Day Life 17.06.2016 Mestre

Gentili utenti,
 
vi segnaliamo che Il 17 giugno 2016, dalle 9.00 alle 13.00, presso l'Auditorium del Campus Scientifico di Via Torino, Mestre si terrà un Info-Day sul nuovo bando LIFE, organizzato da Università Ca’ Foscari Venezia - Ufficio Ricerca Internazionale in collaborazione con Europedirect - Comune di Venezia.
Parteciperanno il Punto di Contatto Nazionale del Ministero dell'Ambiente ed i coordinatori di alcuni progetti finanziati in Veneto nell'ambito del programma LIFE. In particolare, i progetti presentati spaziano dall'ambito naturalistico (SERESTO) alle tecnologie a basso impatto ambientale (HEROTILE), alla politica e governance ambientali (CSMON LIFE).                                                               In allegato alla presente, potete trovare locandina e programma dettagliato della giornata. 
 
La partecipazione all'Info-Day è gratuita. Per motivi organizzativi è opportuno registrarsi a http://static.unive.it/prenotazioni/p/eventiricerca

Per maggiori informazioni: http://www.unive.it/pag/12224/

 

Speaker Update: Rethinking Data Protection and Privacy in Europe - 6th July 2016, Brussels

Rethinking Data Protection and Privacy in Europe:
Shaping the European Digital Future
Thon Hotel Brussels City Centre, Brussels
Wednesday 6th July 2016
 

KEY SPEAKERS:

Michele Voznick
Policy Officer, Directorate-General Justice and Consumers, Data Protection Unit
European Commission

Dr. Els De Busser
Lecturer – Law – Faculty of Public Management, Law & Safety, Senior Researcher – Cyber Security – Faculty IT & Design
The Hague University of Applied Sciences

Professor David Wallom
Associate Professor and Associate Director
University of Oxford eResearch Centre

 

In January 2015, Europe’s data industry together with the European Commission committed to invest €2.5 billion in a public-private partnership (PPP) that aims at accelerating the development of Europe's data-driven economy.
 

This timely international symposium provides an invaluable opportunity for key stakeholders within the public and private sector to explore the measures that are being taken to reduce territorial fragmentation of data protection laws and move towards a harmonised EU digital single market. The symposium will support the exchange of ideas and encourage delegates to engage in thought-provoking topical debate with local and regional practitioners and policy makers at EU level.

 
Delegates will also:

  • Explore new developments on Data Protection Regulation in Europe
  • Discuss unifying data protection rules for European businesses
  • Consider ways to achieve the right balance between privacy and security
  • Assess consumers’ rights and trust regarding the protection of personal data

For further details, please refer to the enclosed event abstract and programme. Do feel free to circulate this information to relevant colleagues within your organisation.

In the meantime, to ensure your organisation is represented, please book online or complete and return the registration form at your earliest convenience in order to secure your delegate place(s).

 

Kind regards,

Conference Team
Public Policy Exchange
Tel: +44 (0) 20 3137 8630
Fax: +44 (0) 20 3137 1459

If you do not wish to receive further information regarding PPE events then click here.

Scadenza REACH 31 maggio 2018: prepararsi subito è una priorità soprattutto per le PMI

Tutte le sostanze chimiche prodotte o importate nello Spazio economico europeo, in una fascia compresa tra 1 e 100 tonnellate l'anno, devono essere registrate entro il 31 maggio 2018 presso l'Agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA). Si tratta dell'ultimo termine di registrazione stabilito dal regolamento CE n. 1907/2006 (cd. REACH) per le sostanze chimiche già esistenti. Un obbligo per le imprese che consentirà però di raccogliere enormi quantità di dati sulle sostanze fabbricate o usate in Europa, migliorando, in ultima analisi, la salute dell'uomo e dell'ambiente. La scadenza del 2018 coinvolgerà decine di migliaia di imprese di tutte le dimensioni che, se inadempienti, non potranno più immettere legalmente sul mercato le sostanze chimiche prodotte o importate. Registrare le sostanze è un processo che richiede tempo. E’ importante che sin d’ora le imprese comincino a valutare il proprio portafoglio, analizzare i volumi di vendita e produzione delle sostanze, verificare l’esistenza di obblighi ai sensi del REACH e, nel caso, pianificare la gestione delle loro registrazioni per l'ultimo termine fissato. Un'identificazione corretta delle sostanze in questa fase è essenziale. L'ECHA, gli Stati membri e le associazioni di settore sono a disposizione dei potenziali dichiaranti per offrire assistenza mirata. Il Ministero dello Sviluppo Economico mette a disposizione delle imprese l’Helpdesk REACH  , che fornisce gratuitamente informazioni e assistenza diretta, mediante la risposta a quesiti specifici che possono essere inviati accedendo al servizio “contatta Helpdesk”.  In alternativa, le imprese possono rivolgersi alle associazioni di settore o avvalersi del supporto dell’ECHA, consultando il sito dedicato REACH 2018, e formulando eventuali ulteriori quesiti direttamente all' Helpdesk ECHA (per aspetti legati all'utilizzo di IUCLID e REACH-IT). L'ECHA ha in programma una serie di webinar con l'obiettivo di fornire una panoramica generale sulle sostanze che devono essere registrate, sulle informazioni necessarie e sugli elementi che incidono sui costi della registrazione.

Pagine